SEGUI L'AUTORE

Gabriele Zeta

Ho cominciato la vita quando la Russia era unita


Storie scritte
Natura Morta

Dopo l’incidente nel quale ha perso i genitori, Cecilia si è isolata dal mondo. Esce dal suo appartamento raramente, passa le giornate tra le sigarette e gli schermi: il monitor del computer, la televisione e la finestra su piazza Cavour.

Finché un giorno, Charlie Chaplin e un’agenda blu…

  • I Disegni di Preck

    Bruce torna nella sua casa natale di Detroit in compagnia di molte domande, una lettera e della gastrite cronica.

    Chi è Preck? E perché sua madre non gli ha mai parlato di quei disegni?

    Alla ricerca di risposte… Bruce scoprirà un mondo dimenticato.

  • REDEMPTION

    Walt McCormack è un uomo tormentato.

    Diretto nel deserto del Nevada per l’ultima volta, uno strano incidente lo porterà ad una piccola cittadina mineraria: Redemption.

    I sensi di colpa lo seppelliranno o affronterà i sacrifici necessari alla redenzione?

  • NEW PRETORIA’S BANDOG

    New Pretoria, la  cupola geodetica più famosa del morente pianeta terra, una delle poche rimaste in vita dopo il grande esodo.

    Una pericolosa creatura si aggira per la città, riusciranno Malcom e Hitomi a fermare il “mastino di OutTown”?

    E poi c’è Jenny che…

  • NEW PRETORIA’S NOIR

    New Pretoria, la cupola geodetica più famosa del morente pianeta terra, una delle poche rimaste in vita, dopo il grande esodo.

    Malcom detective afro-americano e la sua neo assistente Hitomi, adolescente asiatica dal passato dimenticato, risolvono casi, per guadagnare abbastanza crediti e…

  • NEW PRETORIA’S HEART

    New Pretoria, la cupola geodetica più famosa del morente pianeta terra, una delle poche rimaste in vita, dopo il grande esodo.

    Qui, Malcom detective afro-americano e la sua neo assistente Hitomi, adolescente asiatica dal passato dimenticato, risolvono casi, per guadagnare abbastanza crediti e…

  • UN GRUMO DI NICHILISMO

    Tre amici d’infanzia, un non luogo come la periferia, in un rincorrersi di zone industriali, tangenziali e centri commerciali.

    Un evento inaspettato li porterà in un’avventura dai contorni sintetici, tra decisioni sempre più sbagliate, droghe, volgarità gratuite e una realtà travisata.

  • Là fuori

    “C’è vita nell’universo? E’ scontato che ci sia dicevamo. Forse non nel nostro sistema, forse in un’altra galassia. Non siamo soli è impossibile.
    Allora perchè non l’abbiamo ancora trovata?”
    tratto dalla libro “Dove sono?”

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi