SEGUI L'AUTORE

Fior Di Arancia

Ho dodici anni e... beh, non ho molto da dire. Di solito la gente mette una lunga biografia per rendersi interessante agli occhi degli altri, ma io, ora, oggi, desidero solo sorriderti. Non mi importa ciò che hai fatto o chi tu sia, voglio solo guardarti e donarti il mio sguardo: i miei occhi che si illuminano e vengono attraversati da un barlume di gioia, mentre la mia guancia destra, spinta dall'angolo della bocca che si alza, forma l'incavo di una piccola fossetta... Non so se questo mio sorriso possa rendermi interessante, ma, di solito, le persone apprezzano il gesto. E tu?


Storie scritte
Benvenuti nel mio mondo!

I guai mi tormentano fin da piccola.

Ho imparato a cavarmela per pura forza di volontà e perché non sono una ragazza come le altre. Mi piace il calcio e inseguire i miei cugini nelle loro scorribande.

Non ho mai pensato di vivere diversamente; forse perché l’idea di essere normale mi terrorizza.

  • Memoriae

    Vittoria e Simone sono caduti, inghiottiti dalla voragine.

    Il colpo è molto grande e ha spezzato il cuore a tutta la squadra, ma Ambra riceve un messaggio da Spettro e questo cambierà le cose.

    Una cosa è certa: Vittoria e Simone devono essere salvati.

  • La ragazza dell’oceano

    Una storia che mi è apparsa in sogno.

    Una cerimonia, un mistero a cui nessuno sa dare risposta e un destino che non può essere cambiato. Tutto nelle mani di una ragazza qualunque che cercherà in tutti modi di rispondere alle sue domande e per farlo andrà fino in capo al mondo.

  • Flamma

    Con il permesso di camostilla, la continuazione di “Obscurio”.

    Ambra è una ragazza con il potere del fuoco. Dopo essere uscita dal mondo dei mostri è molto confusa e non sa che fare. Cominciano a succedere fatti strani che non riesce a spiegarsi e questo le fa molta paura.

  • Due cugini extraterrestri

    Fui svegliato da Fredod che come al solito voleva farmi vedere un’altra idiozia su cosa fanno i terrestri: – Guarda Reisor! c’è una cosa che si sta buttando nel grande blu! – mi rimisi a dormire: un altro falso allarme.

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi