Vita di un criminale

Via Ruffini

Mattia camminava ormai da 20 minuti avanti e indietro per Via Ruffini. Per ingannare il tempo in attesa della sua scelta, salutava tutti gli anziani che vedeva, intrattenendo conversazione solo con i più disponibili. Talvolta si piegava per accarezzare i cani, ma evitava accuratamente quelli all’incrocio con Viale Mazzini per scampare agli insulti dei più indaffarati in giacca e cravatta. I passanti non avevano una buona impressione dell’uomo, e come biasimarli: aspetto dismesso e non una borsa, non un foglio, non un cellulare in mano che potessero risparmiargli i giudizi affrettati dei pedoni. In realtà, Mattia al momento non era molto diverso da ciò che sembrava: un senzatetto. Per la verità, un tetto ce l’aveva ancora, ma non sarebbe durato molto: 6 mesi di affitto arretrato avrebbero presto costretto il titolare del monolocale in via Garibaldi, il signor Goffredi, a sfrattare l’uomo. Così, da ormai 2 mesi, il nostro protagonista si dilettava a rapinare i vecchi durante il percorso Casa – Centro Anziani di via Markallè con solo una sciarpa a proteggere la sua identità nascosta per ovvi motivi. La cosa sconvolgente, e al contempo divertente, era che la polizia controllava quelle zone con numerosi uomini, ma sempre senza successo.

Adesso aveva davanti la decisione più importante della sua vita. Stava per costituirsi, ma non ne era assolutamente convinto. Non essendo mai stato un cattivo ragazzo o un delinquente, il rimorso lo torturava. D’altro canto, però, non voleva finire in una triste cella con dei “veri” delinquenti.

Che cosa decide di fare Mattia?

  • Non trova il coraggio per confessare e va in gelateria per comprarsi una granita (33%)
    33
  • Continua a camminare per via Ruffini (33%)
    33
  • Si dirige verso il commissariato per costituirsi (33%)
    33

Voti totali: 9

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

4 Commenti

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi