Diario di una donna incontinente

Dove eravamo rimasti?

Bisogno essere più aperte? Confessione (100%)

Overconfidence, .... dal disastro alla sorpresa.... 2/2

comincia a scrivere la tua storie…fatti, già uscendo dal super sentivo la vescica pulsare, ….., non faccio in tempo a fare un passo che mi sento chiamare, mi volto e vedo la Sara e la Stefania, due mamme con cui avevo legato ai tempi dell’asilo di mia figlia e che non vedevo da una vita, già voltandomi era iniziata la tragedia, …. la contrazione dei muscoli addominali aveva fatto sì che un violento e totalmente incontrollabile getto di pipì esplodesse dalla mia vescica nel pannolino proprio mentre mi fermavo e stavo per salutarle, …. S. “Ciao bellissima, dai vieni qui di fianco al bar a bere un aperitivo al volo, è una vita che non ci vediamo, non accetto un rifiuto, ….” E. “Vi prego entriamo di corsa devo correre in bagno, ….. cazzo, mi sto pisciando addosso, ….” Mentre parlavo ho totalmente perso il controllo della vescica che si è svuotata completamente con un flusso forte e continuo che è durato almeno 2 minuti prima che cominciasse a diminuire ed io riuscissi a muovermi, …. la pipì rimbalzava nel pannolino pieno e purtroppo usciva non solo da in mezzo alle gambe colando attraverso le collant e formando una pozza a terra, ma anche da davanti e da dietro bagnandomi visibilmente la gonna, …., appena mi sono ripresa, ancora mentre gocciolavo abbondantemente sono corsa nel bar chiedendo del bagno, ….., fortunatamente avevo preso il cambio all’ultimo, …., asciugo gonna e body con il phone per le mani poi mi cambio, …. unico problema le collant erano nere coprenti 70 Den.; non stavano male, anzi solo le mie amiche lo avrebbero notato di sicuro, poi pensandoci bene, …. mi avevano visto farmi pipì addosso come una bambina, le collant erano l’ultimo dei problemi, ….., comunque asciutta e pulita torno in sala e le trovo sedute nel deor con già un spritz sul tavolo, mi siedo, accavallò le gambe, accendo una sigaretta e prima che loro potessero parlare dico: E. “Ragazze io soffro di enuresi notturna e di incontinenza mista diurna, queste patologie mi provocano minzioni involontarie ed incontrollabili sia di giorno che di notte, di giorno a volte basta un movimento brusco o una emozione improvvisa per farmi perdere il controllo, altre volte sento lo stimolo ma questo è improvviso e talmente forte da essere improcrastinabile, precede di pochi secondi o è contemporaneo alla minzione; la notte svuoto la vescica anche più volte senza accorgermi di nulla, …., porto sempre il pannolino, …. sì proprio il pannolino come una bimba!!!!” Mentre finivo di parlare ho abbassato la testa e l’emozione mi ha fatto piangere, …., solo pochi minuti, …. E. “Mi avete sempre vista con il pannolino sono incontinente da 15 anni ormai …..” S. “Enrica, tesoro io l’ho sempre saputo che eri incontinente, una delle prime volte che ci incontrammo per colazione al bar andammo in bagno assieme ed io, che dopo il parto li ho portati per quasi un anno, ho riconosciuto il rumore del pannolino quando ti sei cambiata; poi è bastato sfiorati per avere conferma” S. “Enrica, scusami ma sinceramente anche io lo sapevo già da tempo, siccome c’era questa voce tra le mamme allasilo alla prima festa che avete dato io ho usato il bagno in camera tua ed aprendo la colonna a specchio ho trovato i pannolini e il tuo intimo ecc, scusami” Ero scioccata, attonita…. E. “Cazzo, ragazze, mi state dicendo che tutte e due sapevate che sono incontinente, che porto il pannolino e non mi avete mai detto nulla…..?????” S. “Io ti ammiro da sempre, sei così bella e femminile anche se devi indossare il pannolino, io nel periodo in cui ho avuto problemi, dopo il parto, praticamente non sono uscita di casa!” S. “Io ti capisco benissimo, ma non ho mai trovato il coraggio di dirti che anche io, in modo più leggero, ma soffro di incontinenza urinaria fin da giovane, porto sempre i Tena lady Super o Maxi Night e solo in pochissime occasioni I Tena Pants Super, …., sì, l’ho detto, ….., mi piscio addosso come te, ….., anzi scusatemi adesso scappo a cambiarmi perché con l’emozione mi sta scappando quasi del tutto, …..” Stefania si alza e corre velocemente verso il bagno, io e Sara rimaste sole brindiamo ed in silenzio sorridendo beviamo, ….., fino a quando non ce la faccio più ed esplodo in una mega risata e contemporaneamente dico: E. “ Dai stronza che se mi fai ridere così mi piscio addosso….!!!”

Sincerità?

  • Confessione (0%)
    0
  • Vergogna (50%)
    50
  • Pannolino (50%)
    50

Voti totali: 2

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

1 Commento

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi