La renna golosa

Dove eravamo rimasti?

Quale ingrediente troveranno per primo? L'erba natalizia (50%)

Ai confini di Siberlandia

C’era una bufera di neve e, anche se Babbo e Rudolph erano abituati al freddo atroce, stavano congelando. Non vedevano nulla: la neve cadeva troppo fitta. Avevano il naso congelato, tant’è vero che quello di Rudolph era diventato un ghiacciolo rosso!

Avevano perso l’orientamento. Quando videro una grotta ai piedi di una delle tante montagne panettone vi si fiondarono dentro per ripararsi. Trovarono dei pezzetti di arancia candita e uvetta saporita, ne mangiarono un po’ per ricaricasi e si addormentarono. Quando si svegliarono videro che la bufera era finita ed uscirono dalla grotta. Con enorme stupore si accorsero che non erano più a Siberlandia, avevano oltrepassato i confini. C’era infatti un cartello fatto di bastoncini di zucchero con su scritto: “Benvenuti a Boscogelone”.

Babbo Natale fu felice di leggere quel cartello, perché aveva letto sulla mappa che Boscogelone era proprio vicino al deposito dei giocatoli della prima infanzia.

Camminarono verso ovest e dopo pochi minuti videro i primi bastoncini di zucchero e ciuffetti di erba natalizia che crescevano lì vicino. Ne strapparono qualche ciuffetto e li misero dentro ad una borsa che Rudolph trasportava.

Il primo ingrediente era stato trovato! Ma il cammino era ancora lungo.

Cosa succede a Babbo Natale e Rudolph?

  • Si incamminano per un sentiero di torrone sbriciolato. (33%)
    33
  • Arriva un cinghiale bianco e rosso e li insegue. (33%)
    33
  • Cadono in un fosso da una montagna panettone. (33%)
    33

Voti totali: 3

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

7 Commenti

  1. Gli elfi preparano una mappa.
    Che bello una fiaba di Natale, dalla fantasia di un gruppo di bimbi, poi: wow!
    Mi ricorda quando la mia bimba era piccola e mi dettava le storie che inventava, cui poi lei aggiungeva i disegni, ore è alle medie e le scrive da sola, mi consolerò con la vostra 🙂
    Però ho un dubbio: l’alce muschiato sarà disposto a donare un pezzo di corno per guarire Kandy?
    A presto

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi