#InLove!

Dove eravamo rimasti?

Ale... Chiede consiglio ad Asia, Ele e Kate. (50%)

Ottobre (parte 2)

19 Ottobre

Lo ammetto… in questi ultimi giorni , con Ale, mi sono comportata da bambina! Da vera idiota! È un po’ che non parliamo… o almeno per me. Il fatto è che mi manca da impazzire! Ma se comincio ha parlargli capirà che me ne sono pentita e mi prenderà in giro a vita! Forse mi immagino le cose. Non lo farebbe mai, ma potrebbe succedere! Chi lo sa? Non voglio darla vinta! Vorrei sia lui a fare il primo passo! Ah. No. L’aveva già fatto! Ma l’ho respinto.

Mi vergogno…

)))))))))))))))))))))

ALESSANDRO: (20 Ottobre. Attenzione: Ale sta pensando, non scrive!)

Sono appena tornato a casa da scuola. Ho pensato un sacco riguardo la questione di… hai capito, no?

Voglio telefonare ad Asia. Prendo il telefono e chiamo. Sospiro.

<<Pronto?>> chiede una voce. <<Ciao, sono Ale…>> 

<<Sì? Hai bisogno?>>

<<In realtà, sì. Ho bisogno di un consiglio urgente.>>

<<Ehi!!! Chi c’è lì?!?!>> grida una voce al telefono. <<Scusa, è Ele. È con me.>> pausa. Poi si sente una specie di bisbiglio. <<Spostati, cretina!>> e <<Ma voglio ascoltare anch’io!>>

Alla fine rispondo: <<Può ascoltare. Mi serve l’aiuto di entrambe.>> e racconto tutto. <<Secondo voi quello che mi ha detto è vero? Sono confuso.>>

Silenzio. <<Ci siete? Ohiiiii!>> ancora silenzio. Poi, finalmente, una risposta. <<No!!!>> da entrambe accompagnato da delle risate nervose. Ora sono ancora più confuso. In realtà non se se erano risate nervose o cosa.

Forse devo chiedere consiglio anche a Kate! Potrei usarla come scusa per parlarle! Forse no. Non è molto carino da parte mia. Lo so. 

FINE ALESSANDRO.

——————————

20 Ottobre

Ele mi ha appena telefonata per dirmi una cosa importantissima e “piccante”, come dice lei. C’era anche Asia! <<Ery, dobbiamo dirti una cosa piccante!>>, cominciano a strillare da subito.

<<Ditemi.>> e mi raccontano. In pratica: la sera della festa avevo bevuto troppo ed ero ubriaca, mi sono addormentata e Ale mi ha accompagnata a casa, prima di entrare in casa gli ho confessato che sono perdutamente innamorata di lui è l’ho baciato.

<<Ahahahahah! Sì, certo. È uno scherzo! V-vero? È uno scherzo, giusto?!?!>>

<<No!>> strillano entrambe. La mia vergogna è salita a mille. 

<<Non preoccuparti! Ale pensa sia per l’alcol!>> mi rassicura Asia.

<<Menomale!>> mi rilasso. Poi Ele dice <<Ma ha dei dubbi!>> e torna la vergogna. Poi sento Asia che dice un <<Cretina!>>, che    penso sia rivolta a Ele. Fine chiamata.

Fantastico. Non potrebbe andare peggio di così!

)))))))))))))))))))))))

21 Ottobre

Da domani ai prossimi giorni ci saranno un mucchio di verifiche. Fantastico. Non potreb… meglio non dirlo. Potrebbe succedere di tutto.

))))))))))))) SPAZIO AUTRICE )))))))))))))))

Scusate per l’enorme assenza.

Ale decide...

  • ... di confessare tutto a Kate. (50%)
    50
  • ... di non dire niente a Kate. (25%)
    25
  • ... di chiedere consiglio a Kate senza dire la verità. (25%)
    25

Voti totali: 4

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

23 Commenti

  1. Ciao,
    non so come interpretare questo episodio. Alessandro scrive e pensa esattamente come Erika, ma dovrebbe essere diverso: intanto è un ragazzo, quindi le sue sensazioni e i suoi pensieri saranno differenti da quelli di una ragazza e, comunque, è un’altra persona, e dovrà quindi avere un atteggiamento alla vita differente.
    Perdonami, non voglio sembrarti una bacchettona, è che scrivo da tanti anni e se rileggo i miei vecchi scritti, mi rendo conto di aver fatto moltissimi errori, soprattutto dettati dall’ingenuità e dall’inesperienza (anche di vita), quindi prendi questi miei appunti come consigli, perché questo sono.
    alla prossima.
    p.s. gli errori li faccio ancora e pure tanti! 😉

  2. Ciao,
    Vediamo come descrive l’accaduto un altro personaggio. É un buon esercizio di,scrittura creativa, dovrai adottare uno stile differente.
    Attenzione ai refusi, ce ne sono diversi. Potresti scrivere la parola “non” per intero? Capisco che tu sia giovane ma qui ci sono anche i vecchietti come me 😉
    Un altro,consiglio che mi permetto di darti é di scrivere come parli di solito, ovviamente adattando ad un testo narrato mi spiego: davvero daresti dello scimmione a qualcuno?
    Ti aspetto al prossimo episodio. Rileggi bene prima e dedica un po’ di tempo alle descrizioni…
    Alla prossima!

  3. Ciao,
    Ho letto il tuo scritto e mi ha fatto tornare in mente com’ero una vita fa. Se ti impegni un pochino di più puoi tirare fuori una bella storia. Un bel racconto in forma diaristica , magari con qualche approfondimento in più.
    Del tipo: i sentimenti rappresentati con più cura e qualche descrizione dell’ambiente che circonda i protagonisti…
    io aspetto il prossimo capitolo, tu pensa a scriverlo meglio che puoi, vedrai che verrà fuori un bel racconto.
    Alla prossima!

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi