Arriverà l’amore?

Dove eravamo rimasti?

Chi salverà Azzurra dal tombino incantato? Azzurra, riuscirà ad uscire grazie al gps del suo cellulare (83%)

La disavventura di Azzurra

Finalmente riesco a trovare un punto in cui c’è campo sul cellulare, attivo il GPS per uscire dal tombino Incantato. Accidenti, qui sotto è tutto buio e devo accendere la torcia! Il navigatore mi dice di andare sempre dritto, ma vado contro un muro! A quanto pare il gps è rinsavito e mi ha dato la strada per uscire fuori. Vedo una scala, mi volto e saluto gli abitanti del tombino incantato che ho precedentemente incrociato..
finalmente vedo la luce! Appena esco da tombino mi accogo che sono vicino all’ enoteca. Luca mi ha visto, gli ho raccontato la mia disavventura del tombino. Poi andiamo  al piazzale Michelangelo per un caffè. Visitiamo Firenze e poi andiamo a casa di Luca, parliamo del più e del meno sorserggiando del vino rosso ci baciamo.
“Scusa Luca si è fatto tardi devo andare”
“Azzurra resta un altro po’.. fammi compagnia”
“Non posso restare perché sono sposata con il rampollo Diego  Rapallo e ho fatto voto a Sant’Antonio di non toccare un uomo fino all’annullamento del matrimonio.. mi dispiace, se puoi aspettare un mese.. poi sarò tutta tua!”
“Non pensavo che eri così devota! Posso aspettarti tutto il tempo che vuoi, possiamo uscire domani sera a cena come buoni amici?”
“va bene alle otto davanti al mio negozio?”
“Ok perfetto! Perché, se posso chiedere, tu e il rampollo state divorziando? Addirittura l’annullamento..”
“Un giorno ero tornata al castello a Roma dove abitavamo, entro in camera e l’ho trovato a letto con il suo migliore amico Eric! Ti giuro che non me l’aspettavo! Si frequentavano già da un mese! Pensavo fosse etero!”
“Tradita con un lui! Una bella ragazza come te! Ho capito perché hai una brutta esperienza con gli uomini”
Ci mettiamo a ridere, sono una principessa disperata e imperfetta davvero!
Ci salutiamo e torno a casa. Mi metto comoda ed accedo al mio blog, che si chiama ilmanualedellaprincipessaimperfetta.it dove parlo della mia vita. Descrivo la serata che ho passato con il mio amico Luca. Il giorno dopo mi reco nel mio negozio, e trovo Diego ad aspettarmi.
“Ciao Azzurra come stai? Da quando ti sei trasferita a Firenze non abbiamo avuto più rapporti.. Volevo dirti che ho firmato per l’allunnamento del nostro matrimonio adesso sei una donna libera..”
“Grazie Diego sto bene, ho aperto questo negozio di abbigliamento, come va con il tuo lui?”
“Ci siamo lasciati con Eric, adesso sto con Tobia tu sei fidanzata? Ti hanno lasciato dei fiori rossi”
Incuriosita, osservo il mazzo di fiori che si trova alla porta del negozio e lo prendo tra le mani.
“Sto frequentando un uomo.. devo dire che il nostro matrimonio alla fine era tutta una “copertura” si può dire.. è stato un bene è stato lasciarci”
Dopo questa breve conversazione Diego mi saluta e mi augura tante buone cose. Appena entro in negozio mi arriva un messaggio: è Luca che mi ha scritto il posto per la cena di stasera.

Come andrà la cena tra Luca e Azzurra?

  • Quando escono dal locale ci sarà una sparatoria, in strada dovranno fuggire insieme? (100%)
    100
  • Sì ubriacheranno facendo un filmino a luci rosse online? (0%)
    0
  • Andrà a buon fine? (0%)
    0

Voti totali: 1

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

35 Commenti

  1. Ciao Amy
    Ho letto i tre capitoli e ti dico,in tutta sincerità, che i molti refusi non rendono scorrevole la lettura. Il terzo capitolo si svolge in un’atmosfera più Da favola, a differenza dei due precedenti che contengono riferimenti e contenuti molto “reali” (avrei evitato l’elenco dei marchi dei capi rubati).
    Se t’interessa l’impostazione fiabesca mi permetto di suggerirti “la grammatica della fantasia” di Gianni Rodari (autore che amo molto 🙂 )
    Ciao ciao

  2. Bellissima l’ambientazione urbana, finalmente una principessa lontana dal tipico ideale fiabesco. Mi piace lo svolgimento e questa specie di trip di LSD in pieno giorno (mai che ci capiti io, in un tombino aperto e colmo di stranezze :D) gli unici appunti degni di nota ti sono gia’ stati fatti quindi li rielenco cosi’, piu’ per noia che altro … Stai attento alle coniugazioni verbali ed ai termini, ma per il resto bene cosi’!

    PS. ultimo appunto, per essere una principessa non ha molto della fiaba per bambini, magari un appunto potresti mettercelo alal fine. O rendere la cosa leggermente piu’ sottile.

    Buona panna a tutti 🙂

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi