Dagli abissi al futuro

un allarme nel silenzio-Anno 32200 A.C. –

RAPPORTO SETTIMANALE 1007, Redige Rur Dùum, Spirito Superiore di primo livello e comandante della base di ricerca sottomarina Esperide-
Oggi ho fatto l’ ispezione settimanale dell’ intera struttura. In assenza del personale specializzato non posso far altro che segnalare le solite anomalie nel settore energetico. I Magneti non attraggono energia sufficiente alla ricarica degli accumulatori: i numeri 2 e 5 si stanno esaurendo. Al numero 5 rimane il 24% di carica ed al numero 2 solo il 10%. Nonostante i miei sforzi i numeri 1 , 3 e 4 rimangono attualmente inservibili. Le serre sottomarine mantengono la produzione di vegetali sufficiente alla sussistenza e ad allevare gli animali da macellazione. I settori conviviali sono inutilizzati e la totale mancanza di personale fa si che al momento non ci sia bisogno di manutenzione. Le automazioni delle varie sezioni sono ridotte al minimo. Nel reparto ricerca e sviluppo il Progetto genetico prosegue senza intoppi nonostante i livelli di energia siano molto calati. Al momento ancora nessuna notizia dalla spedizione in Superficie.
CONSIDERAZIONI PERSONALI: Sono stanco di tutto questo silenzio. Da tre mesi non ricevo notizie dagli ultimi Uomini mandati in esplorazione. Un tempo questa base contava più di cento Spiriti. Una perfetta comunità capace di sopravvivere per decine di anni in autosufficienza sul fondo di questo abisso. Nonostante Esperide sia quasi completamente automatizzata, in seguito al misterioso calo del Flusso Energetico tutti loro erano divenuti necessari per mantenere in piena funzione i sistemi elettronici dei vari settori. Se l’ Energia non ricomincerà a fluire negli accumulatori saremo costretti ad abbandonare questa avanzatissima struttura. “Saremo!” Già ! continuo a pensare di non essere solo in questo posto, e a sperare che gli Spiriti miei sottoposti partiti per la Superficie torneranno con buone notizie. Nell’ arco di quindici anni sono partiti tutti, un gruppo dopo l’altro in cerca di risposte. Nessuno di loro è ancora tornato, solo pochi rapporti giunti per i primi giorni poi più nulla. “Totale assenza di Flusso sulla Superficie del pianeta, non riusciamo a contattare nessuno ad Atlantis. Non registriamo forme di vita ostili nelle vicinanze ed abbiamo quindi deciso di separarci in due spedizioni. Il primo gruppo diretto verso l’ultima posizione nota del Polo Nord magnetico l’altro verso la Capitale. Il percorso tracciato dai gruppi esplorativi precedenti va in quella direzione”. Questo l’ultimo rapporto giuntomi ormai tre mesi fa, ultima voce proveniente dalla Superficie. Ho mandato i soli compagni rimasti lassù. Ciò che può essere loro accaduto mi spaventa. L’improvvisa ed inspiegabile diminuzione del Flusso di Energia avvenuta ormai quasi venti anni fa deve aver causato una immane catastrofe. Temo che la nostra gloriosa civiltà non sia riuscita a trovare una soluzione in tempo. Senza Flusso elettromagnetico la tecnologia che ci ha permesso di occupare questo Pianeta è divenuta inutile; questa stessa base costruita il più vicino possibile al Flusso ormai non è più in grado di auto-alimentarsi da anni. I miei simili saranno costretti a contendersi di nuovo il dominio della Superficie con i Terrestri. Aggressivi, brutali, alcuni perfino in grado di manipolare l’ Energia con la mente. Buffo però. Coloro che lassù rappresentano per noi una disgrazia qui potrebbero significare la nostra salvezza. Ci sono notizie incoraggianti riguardo il Progetto: la nostra ultima speranza è il Terrestre. Dentro quel grosso guscio scuro la fase di gestazione sta raggiungendo gli ultimi stadi evolutivi ed il soggetto M è prossimo a vedere la luce. Nelle ultime ore i valori metabolici sono aumentati e questo significa che la schiusa è iniziata: la fusione tra genoma Umano e Terrestre è risultata compatibile con la vita..ormai ci siamo quasi.. il gran giorno ­è prossimo, spero solo non sia troppo tardi.
BIP BIP BIIIIP.
BIP BIP BIIIIP.

Cosa ha fatto scattare l' allarme nello studio privato di Rur Dùum?

  • L' arrivo di un batiscafo nell' hangar di Esperide (29%)
    29
  • L' arrivo di una comunicazione dalla Superficie (36%)
    36
  • L' imminente schiusa dell' uovo nel laboratorio (36%)
    36
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un commento

155 Commenti

  1. Missione!!!!!
    E in più mi aspetto di saperne di più sul passato di Khal che un tempo fu uno Strom… chissà…
    Per il resto ottimo il ritmo narrativo e bellissima descrizione di atmosfera e ambientazione, in trepidante attesa per il capitolo nove 😃

  2. Buone le descrizioni che lasciano immaginare l’ambientazione con una certa precisione, nonostante lo spazio fisico per scrivere sia molto ridotto.
    La trama si è infittita e tiene vivo l’interesse sul destino dei personaggi già in scena e di quelli appena arrivati, che sono quelli dai quali secondo me dovresti ripartire:)
    quindi ho votato per il ghigno
    Belaaa lì

  3. e questi soggetti portatori di morte chi sono?! devono essere dei super perspnaggi! voto ghigno tutta la vita, moork e rur duum penso ci metteranno un po’a ripigliarsi. complimenti casotto, ottima efficacia narrativa fantascientifica

  4. ..con lo Spirito Superiore in fin di vita con dello strano liquido nero che gli viene iniettato nelle vene e Moork stramazzato al suolo,personalmente penso che il ghigno possa ancora aspettare..
    ..a me piacerebbe capire cosa sta per succedere a Rur Dùum..
    ..la trama si sta facendo veramente intrigante ed avvincente..ottima capacità descrittiva ed evocativa..bravo!!

    • Senza pudore giulifragola!
      Grazie del tuo sincero suggerimento x rendere piu piccante questa storia…purtroppo al momento l unica presenza “femminile” e` un intelligenza artificiale..ma chissà cosa può partorire la fantasia..del cybersex ci potrebbe anche stare..già già;-)

  5. Concordo con Lucarossi: le descrizioni hi-tech e l’ambientazione sono davvero impeccabili e ci si cala facilmente nell’ambient.
    E’ coinvolgente anche tutto il velo di mistero che c’è sulla civiltà, e chissà che cavolo è successo…barvo, procede bene…

    Io sono per la rabbia di Moork (almeno rabbia iniziale)

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi