Il Torneo dei Rock Guerrieri (o il ritrovamento del drago)

Dove eravamo rimasti?

Ben è incavolato nero con Liam Igghy! Perché il vecchio rocker ha fatto fuori Janis la Guardiana? Per errore. In realtà stava sparando... a qualcun altro (60%)

Il viandante e il gorgoStringevo forte le dita attorno al collo di Liam Igghy, il vecchio rocker. Stavo per ammazzarlo, ma riuscii a fermarmi in tempo, aggrappandomi all’ultimo barlume di lucidità che mi rimaneva. Janis giaceva lì accanto, il volto occultato dai lunghi capelli.
«Perché le hai sparato?» urlai con gli occhi fuori dalle orbite. Il rocker cercò di spiegarsi, ma annaspava come un pesce fuor d’acqua.
Mollai la presa. «Perché?» chiesi di nuovo.
Liam Igghy aveva il viso sconvolto dalla paura. Con una mano al petto e l’altra alla gola riuscì a mettere insieme poche parole. «Ho… sbagliato… un errore» rantolò con dispiacere. Guardò con gli occhi spalancati il corpo immobile della giovane Guardiana. «C’era qualcuno» aggiunse poi.
«I Vichinghi?» chiesi scombussolato.
Il vecchio rocker annuì.

Qualunque cose avessero in mente i Vichinghi li avremmo potuti trovare solo e soltanto al lago. Janis non ci aveva lasciato indicazioni precise, ma prima di quel maledetto sparo aveva spiegato che il lago era lì vicino. Senza scambiarci mezza parola, io e Liam Igghy risalimmo in sella alla motocicletta. Prima di lasciare per sempre il bosco trovai la forza di seppellire Janis.
Non l’ho dimenticata.
Il lago emerse da dietro una collina, a est del bosco, accanto una villa dalle ampie vetrate. Non ci preoccupammo delle luci accese, perché la nostra attenzione fu attirata da un enorme gorgo in mezzo al lago. Un vortice silenzioso, un imbuto negli abissi; il resto del manto d’acqua che rifletteva il blu della notte era calmo. Sì, i Vichinghi non potevano che essere lì sotto da qualche parte.
La motocicletta si spense e scesi dal sidecar. «Io vado» dissi a Liam.
«Non che voglia fermarti, ma davvero hai intenzione di andare oltre?» il vecchio rocker guardò il gorgo, poi me.
Tolsi la maglietta e i pantaloni, rimanendo solo con un paio di calzini bianchi che affondavano nell’erba umida. «Sono un giornalista. Andrò fino in fondo in tutti i sensi. Troverò Neil il drago e racconterò della messa in scena dei Vichinghi». Quindi chiesi a Liam di tornare indietro, che volevo proseguire da solo e che non mi sarebbe stato più d’aiuto dopo l’incidente con Janis. Anche se lo sparo fu un errore, non sono mai riuscito a perdonarlo. Comunque lo ringraziai. Senza di lui sarei morto prima del bivio di White Duke, o disperso da qualche parte a cercare uno straccio di prova seguendo una pista sbagliata.
«Almeno prendi questo» disse il vecchio rocker lanciandomi il suo basso. Tirò fuori anche la fiaschetta dalla giacca di pelle.
«No, quella no, grazie tante. Addio» lo salutai mettendo in spalla lo strumento/arma.
«Buona fortuna, giornalista» rispose sorridendo malinconicamente Liam. Sgommò sull’erba umida e se ne andò riprendendo il sentiero attraverso il bosco.
Guardai il lago, il gorgo, i miei pantaloni per terra e la punta dei calzini bianchi. Prima di gettarmi in acqua presi un bel respiro.

Benvenuti viandanti
Nel colorato gorgo
Non fatemi del male

Ecco, ora cosa capiterà a Benny Diesis, giornalista coraggioso?

  • Subisce un altro attacco dai Vichinghi superstiti (0%)
    0
  • Il gorgo lo risucchia in basso, giù giù fino a una caverna (100%)
    100
  • Perde il basso e pure i calzini appena entra in acqua (0%)
    0
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un commento

103 Commenti

  1. Ehilà! Allora… Al primo capitolo non avevo capito bene il genere del racconto, però poi mi è piaciuto sempre di più, costringendomi a leggere tutti i capitoli uno di fila all’altro! 😉 Quindi complimenti!
    Ah, ho votato per la spugna insonorizzante! Magari se la può addirittura legare sotto i piedi o qualcosa di simile (se ci sono dei punti senza spugna) per non farsi sentire 🙂

    • Avevo in mente altro, ma a questo punto anche a me non dispiacerebbero le ali XD

      Ora che ci sono svelo un piccolo retroscena. Da buon grafomane ho scritto l’episodio superando il limite di battute consentito, e l’ho scoperto solo quando ero in procinto di caricarlo sul sito. Per questo ho dovuto eliminare tutta la scena della battaglia e modificare alcuni punti. Perlomeno tutto fila, credo, e il sondaggio ha lo stesso senso! 😀 dovrei riuscire a inserire la parte eliminata nel prossimo episodio.

      ti ringrazio!

      PS ricevuto! 😉

    • ps: marco, un consiglio, ti conviene cliccare su “Replica” al di sotto dei singoli commenti che ricevi… la tua risposta si anniderà in risposta ai loro, come sto facendo io con la tua, e così riceveranno una notifica via email che gli hai risposto!

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi