Qui,ma in un altro mondo

Prologo

Quella mattina era tutto normale.

Solita sveglia alle sette, colazione al bar vicino scuola con un caffè e una brioche al cioccolato e poi di corsa in classe per le otto.

A scuola tutto fu monotono come sempre tranne quando suonò la campanella di fine scuola, presi lo zaino e mi avviai verso l’uscita quando ebbi una terribile emicrania e mi tornò in mente un ricordo che però non avevo mai vissuto.

Feci finta di niente e ancora un po’ frastornato scesi le scale per raggiungere il cancello di scuola quando mi sentii chiamare

“Hey Max, James vuole picchiarti ti conviene scappare” io accellerai ma andai a sbattere proprio addosso a quell’energumeno di James.

“Guarda guarda chi sta tentando di scappare” disse James sorridendo in modo inquietante e appoggiando la sua grande e sudata mano destra sulla mia spalla.

Mi preparai respirai, guardai negli occhi James mentre si preparava a tirarmi un cazzotto e dissi una cosa soltanto:

“perfavore si veloce” ma nell’istante in cui vidi partire il colpo d’istinto lo schivai e in fondo alla mente riaffiorò un altro ricordo in cui Io ero una cintura nera (cosa mai accaduta) e io, quasi come un’automa afferrai il braccio di James e lo ribaltai a terra.

James,con uno sguardo spaventato, cadde e io in preda al panico lasciai il suo braccio gli chiesi scusa mentre iniziai a correre verso l’autobus che era fuori al cancello .

Salii sull’autobus e mi misi a sedere, stentavo a credere a ciò che era appena accaduto cosa mi stava accadendo e come ci ero riuscito e cosa erano quei ricordi che mi erano appena tornati in mente.

Appena tornato a casa mi rinchiusi in camera e mi sdraiai sul letto, mi addormentai ma non fu una bella dormita feci sogni su cose mai accadute ma in ognuna mi trovavo in questo labortatorio davanti una porta.

Mi sveglia di soprassalto tutto sudato, mi cambiai e riamsi seduto sul letto a pensare.

Cosa deve fare Max?

  • Fa finta di niente e cerca di lasciare tutto alle spalle (25%)
    25
  • Decide di riaddormentarsi per vedere se scopre altro (25%)
    25
  • Va a investigare in comune per scoprire se esiste n laboratorio nelle vicinanze (50%)
    50

Voti totali: 4

Vota la tua opzione preferita

Loading ... Loading ...
Categorie

Lascia un commento

7 Commenti

  1. Ciao,
    io direi che cerca il laboratorio, anche perché decidere di dormire o lasciarsi tutto alle spalle non mi pare adatto al genere. Occorre capire di che si tratta, occorre sapere perché Max ha le visioni e perché sono venute fuori all’improvviso.
    Cerca di sfruttare le 5000 battute a disposizione, e di non mettere tutte le informazioni in poche righe, rendi il racconto più ricco con qualche descrizione in più, anche sugli stati d’animo dei personaggi.
    Aspetto il prossimo!
    p.s. posso chiederti che strumento suoni?

Questo sito usa i cookies per migliorare l'esperienza utente. Cliccando su Accetto acconsenti all'utilizzo di cookie tecnici e obbligatori e all'invio di statistiche anonime sull'uso del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi