[Ep. 13] Petitio

Episodio 13. ( [prevEp] – [nextEp] )
nereide metropolitana the incipit beatrice varetto

Il capitano posò gli occhi su Manu come la vedesse per la prima volta, sembrò infastidito dalla domanda, ma non volle essere scortese con la sua ospite, “Nel Regno del Sol Levante, è da quelle terre lontane che arriva il tè che state gustando, ve ne farò preparare un pacchetto che potrete portare alla vostra dimora.” Si girò verso Maria Carla prima che Manu potesse aggiungere altro. “Dovete aiutarmi a trovare quel fanciullo”, disse bruscamente, poi accorgendosi di esser stato troppo duro addolcì il tono “solo voi potete indicarmi la rotta da seguire. Ho dato la mia parola a Doride, sposa di Nereo, che l’avrei ritrovato. Ho rivoltato le acque di tutti i mari, ho raggiunto le vette delle più alte montagne e guardato sotto ogni granello di sabbia del deserto, ma del fanciullo nemmeno l’ombra.”
Maria Carla lo fissava senza parlare, non riusciva a comprendere perché stesse chiedendo aiuto proprio a lei, come avrebbe potuto trovare quel bambino che aveva conosciuto solo in sogno? Cercò conforto negli occhi di Manu che, tuttavia, la guardava senza capire; nemmeno a lei aveva mai confidato il sogno. Anche Simone assisteva incredulo alla conversazione.
“Mi aiuterete?”, la implorò il capitano, “vi chiedo di unirvi a noi nella ricerca e, se riusciremo a trovarlo, vi prometto che sarete riccamente ricompensata: oro, gioielli, pietre preziose, potrete chiedere cosa vorrete.”

[suggerisci poll="179"]

Cosa farà Maria Carla?

  • Chiederà consiglio agli amici (43%)
  • Accetterà di aiutare il capitano (57%)
  • Si rifiuterà di andare (0%)
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un Commento

5 Commenti