[Ep. 8] Sulla muagia

Episodio 8. ( [prevEp] – [nextEp] )
valentina coscia the incipit we pub

Sul camminamento, le ombre dei comignoli, delle ringhiere e dei boccaporti strisciano fuori, si allungano, si intrecciano fra loro. Il sole tramonta, le torce di Spéza si accendono una dopo l’altra.
Rafé si china, agguanta la maniglia di una botola e la strattona. «Scommetto che porta in qualche cunicolo putrido» esclama entusiasta.
«Smettila» lo rimbrotta Richeto. «Ci fai beccare».
«Qua di putrido c’è solo il tuo cervello» sbotta Artibano, mentre tiene d’occhio Catò che emerge dalla scaletta.
È pallida, sotto lo sporco che le copre la faccia. Certo che quel cretino di Richeto potrebbe pure accorgersene e chiederle cosa c’è che non va, invece di sbuffare e chiedere: «Da che parte andiamo?»
Lui indica davanti a loro, dove il verde delle colline diventa nero bluastro: «Di là».
Richeto si incammina con Rafé, che gira la testa da una parte all’altra, un sorriso scemo a tutta bocca.
Artibano lascia che Catò gli sfili davanti. «Tutto a posto?» le domanda prima di rendersene conto.
Lei gli lancia un’occhiata rovente: «Come no. È quasi notte, sono ancora fuori e mia nonna mi farà il culo a strisce. Sai che gioia».
«Mi dispiace». Che cosa stupida da dire.
Catò sbuffa. «La Sentinella c’è davvero?»
«Sì».
«Con tutto quel metallo?»
«Sì».
«E ne sei sicuro perché te l’ha raccontato tuo nonno».
«Sì».
«Se è tutto così chiaro, come mai non ci volevi venire?»
«Non lo fanno solo a te, il culo a strisce, sai».
Catò tace, intenta a scrutare i lividi e i graffi che ha in faccia. «Ormai siamo qua, però» commenta.
«Già».
«Ne vale la pena?»
Artibano sospira. Gli occhi di lei incollati addosso lo fanno sentire goffo, sudato e scemo. «La torre esiste. Il metallo anche».
Un angolo della bocca di lei guizza verso l’alto. «E allora perché nessuno se l’è mai andato a prendere?»
Artibano distoglie lo sguardo. «Perché c’è qualcos’altro, laggiù» bisbiglia.

[suggerisci poll="172"]

E adesso?

  • Richeto e Rafé vedono dei bagliori sulla collina (80%)
  • Artibano e Catò sentono un rumore alle loro spalle (0%)
  • Catò domanda spiegazioni ad Artibano (20%)
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un Commento