[Ep. 3] Non può essere

Episodio 3. ( [prevEp] – [nextEp] )
davide franzetti the incipit pleased to meet you

Sarah aveva appena sceso l’ultimo gradino quando sentì bussare forte alla porta. Vide la madre avvicinarsi per andare ad aprire e non si fermò. La ragazzina raggiunse il corridoio, che dall’ingresso principale conduce alla cucina; si fermò accanto al divanetto di stoffa color ocra, su cui sedeva spesso per leggere. Rimase con il viso rivolto verso la porta.
“Chi è”? chiese la madre, prima di aprire.
“Siamo della Divina Misericordia” rispose un’affabile voce femminile, dall’altra parte.
La madre restò in silenzio; si chiedeva perchè qualcuno dell’orfanotrofio fosse lì, senza aver prima avvisato. La donna attese giusto il tempo necessario affinchè la raggiungesse il marito. Questi senza esitare aprì la porta, trovandosi davanti un uomo ed una donna, entrambi sorridenti.
“Buongiorno” esordì l’uomo “abbiamo una notizia. L’adozione è nulla perchè Sarah ha ancora dei parenti in vita, che quindi hanno la priorità”. Quelle parole sembravano stonare con l’espressione sorridente dell’uomo.
“Ma…” riuscì solo a dire il padre, letteralmente spiazzato . La madre portò entrambe le mani alla bocca, come per reprimere un urlo di angoscia.
Anche la donna al fianco dell’uomo fuori dalla porta sembrava fuori luogo: sorridente, anzi, sembrava provasse piacere nel vedere i due coniugi in quella disperazione ed incertezza.
“Guardi qui” riprese la donna, mostrando un foglio “il Giudice ha revocato l’adozione. Lei” indicando Sarah con un cenno del capo “deve venire con noi. Adesso”. Il tono di voce era ora freddo.
Sarah camminò verso la porta dello scantinato, impaurita fino alle ossa. Passando davanti ad un mobile intarsiato sopra cui era appeso uno specchio, questi dondolò prima adagio, poi rapidamente, fino a cadere. La cornice si staccò ma lo specchio, volando in terra, non si ruppe.

[suggerisci poll="155"]

Ed ora?

  • Vengono distratti dallo squillo di un telefono (45%)
  • Il padre sbatte la porta in faccia ai due (36%)
  • Sarah viene ripresa in custodia dall’orfanotrofio (19%)
Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un Commento

4 Commenti