il profumo dell'oro the incipit giulia ferrara

[Ep. 5] Montesquié, cane!!

Episodio 5. ( [prevEp] – [nextEp] )
il profumo dell'oro the incipit giulia ferrara

Bartolomeno corre verso il porto, deve preparare la nave alla partenza, assicurarsi che non ci siano stati sabotaggi, che non sia in fiamme.
“Che sarà successo dall’osteria, che diavolo aveva Quesadilla? E soprattutto, chi sarà quel tizio vestito di nero e incappucciato che cammina così di fretta davanti a me?
Di certo se voleva dare nell’occhio c’è riuscito, forse è meglio raggiungerlo e fargli qualche domanda.”
Il nero affretta il passo, ma l’uomo col cappuccio si accorge di essere inseguito e si infila in una via laterale; comincia l’inseguimento negli stretti vicoli di Tortuga, sempre in vista, ma sempre troppo lontano, destra, sinistra, poi ancora a sinistra, sotto un’arco, sopra un piccolo ponte, tra acque di scolo e topi che banchettano.
“Questo bastardo sembra a casa sua” pensa Bartolomeo mentre perde l’equilibrio cadendo a terra.
D’istinto lancia il pugnale, ma il ragazzo è svelto e schiva, resta a terra solo un lembo della giacca.
Poi più niente, il tempo di rimettersi in piedi ed è già sparito.

Al porto Quesadilla sta già aspettando sulla nave, con lui ci sono i due brutti ceffi della locanda e Kurt messo piuttosto male.

-Non dovevi venire a preparare la nave? – urla il francese.
-Dannato Quesadilla, lo sapevo che non poteva andare tutto bene se c’eri di mezzo tu. Ho fatto quattro chiacchere con un tipo vestito male. Guarda un po’ se riconosci il segno su questo bottone
- … Montesqiè, cane!!
- Forza, tutti ai posti di manovra! – urla alla ciurma – rotta per Isla Praire!
- maledetto, non arriverai prima di me al tesoro degli Indios

[suggerisci poll="84"]

Tutto è pronto quando:

Vota!Cambia il corso della storia

Guarda le opzioni più votate

Loading ... Loading ...

Categorie

Lascia un Commento

3 Comments